Riepilogo tecniche SEO

In sintesi, queste le fondamentali “regole” che tutti i SEO dovrebbero adottare:

1) Se possibile, registrare un dominio che contenga la parola chiave principale. Le parole chiavi contenute nel dominio influenzano il posizionamento. Ecco un esempio in tal senso di dominio:

Domino ok. www.banca-del-popolo.it
Dominio meno ok: www.bdp.it

2) Scrivere nel title parole pertinenti, “poche ma buone”

3) Il tag di descrizione deve essere non superiore a 150 caratteri

4) Uso strategico delle keyword, meglio se a coppie

Non poche ma non troppe - ad esempio se il vostro sito riguarda l’ VENDITA AUTO USATE, nelle prima linea mettete AUTO USATE poi VENDITA AUTO infine nella terza VENDITA AUTO USATE

- la parola a cui volete dare più rilievo (AUTO USATE) inseritela nel codice HTML nei luoghi più disparati oltre i META tag, nei tag commento, nel paragraph heading <h2> </h2>…, all’ interno del campo ALT.

- ripetere le parole chiavi anche nel testo della pagina nella parte possibile, contano maggiormente i primi caratteri e anche la prima riga trovata

- ripeti le parole chiavi anche nei nomi di directory del sito e files della struttura del sito. Es: http://www.nomesito.it/auto_usate.htm

5) Contenuto/testi: una pagina senza testi è virtualmente invisibile ai motori di ricerca. Una pagina web efficace deve sempre contenere testo focalizzato su argomenti altamente specifici e con le parole chiave al suo interno.

6) Usare piccoli titoli occhiello che attirino il visitatore e nello stesso tempo lo spider.

7) Non usare intestazioni grafiche visto che i motori non leggono i contenuti delle immagini

8) Non usare pagine con reindirizzamento automatico contenenti tutte le malizie possibili (testi senza senso, affollamento e ripetizione senza logica delle parole chiave).

9) Directories Per aumentare la link popularity di un sito è di fondamentale importanza apparire sulle directory quali Yahoo! e ODP.

10) Fare il sito il meno profondo possibile, linkate le pagine ottimizzate il più possibile vicine alla principale. In questo modo, inoltre, non diminuirete il Page Rank.

11) Indicizzarsi manualmente ai motori

12) Farsi linkare da siti “in target” sui contenuti

13) Ricordiamoci che la pagina più importante su cui aspettarsi i risultati è la pagina di default