Guida SEO Google

Come raggiungere i primi posti su Google e sui motori di ricerca

Guida SeoQuesta è la la prima completa esaustiva guida SEO apparsa in Italia.
La guida SEO è stata realizzata nel 2003 dal visionario web marketer e tra i primi SEO in Italia Andrea Cappello (fondatore di Studio Cappello Agenzia Search Marketing, di WMRA Accademia Di Digital Marketing, e oggi CEO di WMR Digital Group). La versiona estesa della guida, pubblicata anche come manuale in formato cartaceo, supererà le 40.000 copie distribuite e ad oggi è il piu grande successo editoriale SEO in Italia. Questo sito rimane online per celebrarne il ricordo e per futura memoria. :)
Di posizionamento nei motori di ricerca oggi lo Studio Cappello ne scrive ancora nel Digital Magazine del gruppo.

Il 70% degli utenti non consulta più di tre pagine di risultati dopo una ricerca sui motori. Un adeguato posizionamento sui motori di ricerca (da non confondersi con la semplice registrazione nei motori di ricerca) normalmente costituisce un vantaggio competitivo nei confronti dei concorrenti poiché meno del 10% dei siti internet attua una strategia coerente a questo fine.

Ma il vero lavoro da svolgere, quello che vi permetterà di riuscire ad acquisire il maggior numero di riferimenti, è da compiere prima dell’indicizzazione o iscrizione nelle “add url” di Google & C., ossia nella vera e propria ottimizzazione delle pagine web del sito per una registrazione sui motori di ricerca e nelle directory e un successivo posizionamento ai primi posti su parole chiave specifiche e adeguate rispetto i contenuti del sito.

Le linee guide proposte in questo sito permettono di posizionare siti web ai primi posti nei motori di ricerca con risultati permanenti e stabili, perchè chi bara, quando viene scoperto, viene cacciato. E così fanno i motori di ricerca con i siti che non rispettano le loro lineeguida.

Non ambiamo forzare posizionamenti a tutti i costi (un pò come faceva la prima generazione di SEO), soprattutto in modo innaturale. Il SEO è un’attività seria che deve essere fatta e gestita con attenzione, onde evitare brutte sorprese quali ban o penalizzazioni dai ranking di ricerca.